Trova Notaio avvocato e commercialista Blog




Perché richiedere preventivo


LA LISTA AGGIORNATA DELLE RICHIESTE.     INSERIRE UNA RICHIESTA 

Categoria: NOTAIO

By ACLEETN 01/09/2016 10:19

ROGITO DI IMMOBILE

Vorrei un preventivo per l'acquisto di una quota di terreno agricolo pari a 16,8 millesimi.
E' sito in Zagarolo (RM) e la somma richiesta è di €.
12.000.


Categoria: NOTAIO

By ACKC4DN 01/09/2016 10:01

COSTI PER ROGITO ACQUISTO PRIMA CASA CON MUTUO

L'appartamento si trova a Trieste e verrà acquistato ad un prezzo di 120 mila euro. Si tratta di un acquisto prima casa con rendita catastale di 512 euro annui. Verrà richiesto un mutuo pari a 120 mila euro, dilazionato in 25 anni con ipoteca al 150% del mutuo.
Il venditore è un impresa edile.
Non vi saranno ulteriori compravendite oltre a quella per cui si richiede il preventivo, né credito di imposta. Il rogito va necessariamente concluso entro il 11.11.2016. L’acquisto verrà effettuato a nome e per conto di una coppia sposata a inizio 2002, in regime di comunione dei beni.

Grazie e cordiali saluti


Categoria: NOTAIO

By ACJ8ZHN 01/09/2016 10:00

ROGITO DI IMMOBILE ATTO DI MUTUO A ROMA COSTO NOTARILE OMNICOMPRENSIVO

salve, vorrei informazioni in merito ai costi per rogito e atto di mutuo. Vorrei acquistare un immobile nella città di Roma ad uso abitativo, il valore catastale è di 145.398€, l'immobile è di proprietà di un privato ed è presente l'agenzia immobiliare per l'intermediazione. LA rendita catastale è: 1.258,86 €. Segnalo che qualora l'acquisto andasse a buon fine l'appartamento verrà intestato a me ed alla mia compagna, 50% seconda casa per me, 50% prima casa per lei; molto probabilmente (relativamente alla concessione del mutuo, se la banca accetta) solo alla mia compagna sempre come prima casa. Il costo dell'immobile è di 190.000€, e abbiamo chiesto un mutuo al 100% per 30 anni. grazie


Categoria: NOTAIO

By ACJDA7N 01/09/2016 10:00

ROGITO DI IMMOBILE

Buongiorno, per acquistare l'appartamento, dobbiamo eseguire la divisione dei beni.
Vi chiedo di inserire nel computo anche questa prestazione. L'immobile è sito in Treviglio e verrà acquistato alla cifra di 120000 , con un mutuo di 96000 sul quale graverá un'ipoteca del 200%.
La rendita catastale è: Appartamento: 637,82 Box: 50,04 Vi rigrazio per la cortese attenzione. Distinti saluti, Nino


Categoria: NOTAIO

By ACHB96N 01/09/2016 10:00

COSTO ROGITO DI IMMOBILE A ROMA ACQUISTO COME PRIMA CASA

Gentile notaio, Potrebbe farmi lla cortesia di inviarmi un preventivo per :
- atto di rogito acquisto prima casa euro 203000.
- atto di mutuo per euro 132000.
Con ipoteca al 200%. Trattasi di appartamento in edilizia agevolata a a Roma. Infine , mi torna utile sapere se lo studio fa la pausa estiva.
Grazie, Donato


Categoria: NOTAIO

By ACHJRSN 01/09/2016 10:00

ROGITO DI IMMOBILE

Ho intenzione di comprare un monolocale contiguo ad un immobile di mia proprietà (seconda casa) in provincia di Ercolano (campagna). Suddetto monolocale ha anche una piccola area (corte con alcuni comodi) in comune con altro monolocale di proprietà terzi. Volendo acquisire il monolocale di mio interesse insieme ad una quota dell'area comune in proprietà esclusiva, immagino che sia necessario procedere alla divisione dell'area comune tra i proprietari dei due monolocali. La mia richiesta è pertanto di conoscere il costo indicativo (comprensivo di tasse, imposte etc...) di ciascuno dei seguenti punti: 1) Divisione dell'area comune tra i due monolocali: circa 140 MQ di corte + rudere (ex stalla) con rendita catastale pari a € 43,23. 2) Compravendita del monolocale (rendita catastale € 37,60) inclusa la quota di area esclusiva determinata al punto 1.
Valore complessivo pattuito circa 20.000€ Disponibile a fornire ulteriori informazioni se necessario, rimango in attesa di un cortese riscontro. Cordiali saluti


Categoria: NOTAIO

By ACGGW9N 01/09/2016 10:00

PREVENTIVO PER ATTO ACQUISTO CASA SENZA MUTUO

Casa valore 13.000.
rendita catastale 131,70.
Valutare due preventivipreventivi come prima e come seconda casa.


Categoria: NOTAIO

By ACFTE9N 01/09/2016 10:00

ROGITO DI IMMOBILE

L'appartamento si trova a Casasco D'Intelvi (CO) e verrà acquistato ad un prezzo di 140 mila euro. Si tratta di un acquisto prima casa con rendita catastale di 568,10 euro A/7 e rendita catastale C/6 103,29. Verrà richiesto un mutuo pari a 133.000 mila euro, dilazionato in 25 anni.
la scelta della banca, è Intesa Sanpaolo con ipoteca al 200%.
Il venditore è un privato.
Non vi saranno ulteriori compravendite oltre a quella per cui si richiede il preventivo, né credito di imposta. Il rogito va necessariamente concluso entro il 31.12.2016. L’acquisto verrà effettuato secondo il regime di prezzo
- valore.


Categoria: NOTAIO

By ACEP6FN 01/09/2016 10:00

AUTENTICA DI FIRMA PER DELEGA A CONDURRE AUTO

Buongiorno, avrei bisogno di preventivo per autenticazione di firma per delega a condurre auto intestata ad altra persona all'estero.
Grazie Glauco Orsi


Categoria: COMMERCIALISTA

By AEAAKPC 30/09/2016 00:00

APERTURA PARTITA IVA DI DITTA INDIVIDUALE PER UN LAVORATORE DIPENDENTE

Buongiorno, Vorrei conoscere i costi di apertura ed i costi fissi per la partita i.v.a.
Vorrei inoltre sapere in che regime fiscale posso essere inquadrato con la nuova attività ed i relativi costi L'attività che intenderei svolgere è di vendita on line, tramite ebay, di oggetti d’arredo, sapendo che:
- sono lavoratore dipendente a tempo indeterminato di una società con ragione sociale s.p.a.
Il reddito annuo lordo da me percepito è di circa 33mila euro
- avendo quindi un'entrata fissa mensile, non sarebbe la mia principale attività ma un lavoro secondario da svolgere per aumentare le entrate mensili.
- il volume d’affari stimato dalla ditta individuale sarebbe di 6
- 10mila euro l’anno
- fatture emesse circa 50
- 80 anno; fatture ricevute circa 30
- 45 anno
- se fosse possibile conoscere la presenza di eventuali agevolazioni e fondi per l'apertura di nuove aziende Il tutto in provincia di Brindisi


Categoria: COMMERCIALISTA

By AEAAL8C 30/09/2016 00:00

COMMERCIALISTA A TRAPANI PER GESTIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE

Buongiorno siamo un'associazione culturale e vorremmo appoggiarci a un commercialista che gestica già questo tipo di attività. Abbiamo bisogno di un incontro per spiegare dettagliatamente lavorazioni in corso d'opera.
Grazie a tutti e buon lavoro.


Categoria: AVVOCATO

By AEAAL7A 30/09/2016 00:00

RICORSO IN CASSAZIONE - CAUSA TRIBUTO IMMOBILI

Vorrei presentare un ricorso in Cassazione relativo alla tassa ICI su alcuni fabbricati rurali di mia proprietà soprattutto perché il Governo ha parlato di un intervento legislativo per risolvere il problema.
Le sentenze contro cui ricorrere sono 5, una per ogni anno d'imposta, tutte identiche. Invierei un ricorso già predisposto.
Ho bisogno di una consulenza per apportare eventualmente solo delle correzioni formali.
Grazie


Categoria: AVVOCATO

By AEAAL9A 30/09/2016 00:00

SPESE PER SEPARAZIONE CONSENSUALE

Vorrei avere un preventivo per una separazione consensuale e un'idea dei tempi necessari per ottenerlo. Entrambi i coniugi desiderano la separazione. Nessun figlio.
Economicamente indipendenti.
Nessun bene in comune.
Nessuna pretesa reciproca.
Tribunale competente: Forli Ringraziando anticipatamente Cordiali saluti


Categoria: COMMERCIALISTA

By AEAAKMC 30/09/2016 00:00

COSTO APERTURA PARTITA IVA PER UFFICIO STAMPA SETTORE ABBIGLIAMENTO


- Promuovere marchi francesi di abbigliamento in Italia
- Comunicazione
- Vendita ai negozi multimarchi Italiani
- Libero professionista non iscritto ad alcun albo;
- Domicilio fiscale: Italia, Bergamo
- Luogo in cui aprire P.
IVA: Bergamo
- L'attività si svolgerà presso il mio domicilio in un primo tempo


Categoria: COMMERCIALISTA

By AEAAKQC 30/09/2016 00:00

TENUTA CONTABILITÀ PER ATTIVITÀ ARTIGIANA

Attività artigiana di ricostruzione unghie Domicilio fiscale: Italia, Caltanissetta. Si richiede iscrizione Inps/Inail ed eventuali altri enti pubblici necessari. Luogo in cui aprire P.
IVA: Caltanissetta Fattutato atteso per il primo anno: 20.000 euro Necessità futura che venga seguita anche la contabilità ordinaria.
Desidererei ricevere preventivi per tenuta contabilità.


Categoria: AVVOCATO

By AEAAKNA 30/09/2016 00:00

SEPARAZIONE DEI BENI ED EVENTUALE SEPARAZIONE GIUDIZIALE

Poiche' i rapporti con mia moglie, dopo 35 anni di matrimonio, sono diventati insopportabili per diversi motivi, che se necessario posso anche spiegare, e poiche' soffro anche di problemi di salute come pressione alta ed altro, non posso piu' convivere perche' abbiamo sempre qualcosa su cui litigare. Abbiamo vissuto finora in Svizzera ed abbiamo dopo tanti sacrifici con doppio lavoro da parte mia, potuto acquistare 2 case in Italia di cui una vale il doppio dell'altra.
Attualmente purtroppo sono disoccupato e non riesco data l'eta', 58 anni, a trovare un'occupazione.
La mia domanda e' questa: A cosa vado incontro se chiedo la separazione dei beni nonche' fisica per motivi di salute, anche senza il consenso di mia moglie? Posso andare in una delle due case ed aspettare l'eventuale causa? Vi ringrazio x un vostro gentile consiglio.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AEAAKLC 30/09/2016 00:00

CONSULENZA PER ATTIVITÀ ECONOMICA IN FORMA DI DITTA INDIVIDUALE

Buongiorno, avrei bisogno di una consulenza amministrativa: ho da qualche mese avviato un'attività di lavanderia che al momento gestisco da sola in qualità di titolare di ditta individuale iscritta all'albo artigiani per iniziare il tutto ho usato tutti i miei risparmi di una vita, mi ritrovo a pagare un affitto di 700 euro x il locale e con le varie spese di enel,gas,telecom,acqua,rifiuti,detersivi,assicurazione..
riesco a malapena a sanare le spese..
vorrei avere informazioni su quali e quante tasse dovrò pagare e se posso usare i guadagni x carburante,spese alimentari mie private visto che non percepisco stipendio..
devo fatturare sempre il tutto oppure sono libera di usarli? mi potete spiegare bene il tutto?


Categoria: AVVOCATO

By AEAAKKA 30/09/2016 00:00

PREVENTIVO PER DIVISIONE EREDITARIA GIUDIZIALE

Mio padre, morto nel 1999, ha lasciato un ingente patrimonio immobiliare costituito da terreni e alcuni fabbricati del valore di 800.000,00. Siamo 2 fratelli e non riusciamo a metterci d'accordo sulla divisione per cui ho pensato di ricorrere alla divisione giudiziale.
Grazie


Categoria: AVVOCATO

By AEAAKWA 30/09/2016 00:00

SEPARAZIONE CONSENSUALE - DUE FIGLI

Buongiorno, vorrei procedere con una separazione consensuale dopo 21 anni di matrimonio.
Abbiamo 2 figli di 19 e 13 anni, ciascuno dei coniugi con reddito, una casa fuori regione con mutuo, abitazione principale in comodato d'uso.


Categoria: AVVOCATO

By AE9AERA 29/09/2016 00:00

PREVENTIVO ASSISTENZA LEGALE PER SEPARAZIONE CONSENSUALE

La sottoscritta, in accordo con il marito, richiede consulenza per avviare le pratiche per la separazione consensuale dopo 21 anni di matrimonio (data 04/11/1990).Il coniuge è impiegato in banca mentre la coniuge è disoccupata.
Acconsentono entrambi alla separazione consensuale ed è stato deciso che i 2 figli, di 18 e 14 anni rimarranno con la madre.
L’unica casa, di proprietà della moglie, rimarrà al coniuge a cui verranno affidati i figli.
Vorrei sapere a quanto ammonterebbero le spese legali per una separazione consensuale ed eventualmente se è possibile pattuire l'assegno senza lasciarlo stabilire al giudice.
- Sede della separazione: Salerno


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE9AEUC 29/09/2016 00:00

CONTABILITÀ SEMPLIFICATA O SUPERSEMPLIFICATA PER DITTA INDIVIDUALE

Buongiorno, vorrei aprire una ditta individuale come fotografo con il regime dei nuovi contribuenti minimi, presumendo un fatturato annuo di massimo 10000 euro e una decina di fatture totali. Il mio dubbio è questo: nel 2011 ho acquistato con un mutuo un appartamento accatastato A10.
L’ho acquistato come persona fisica senza partita iva e le utenze sono a mio nome.
Vorrei sapere se l’A10 è considerato un bene strumentale e quindi un ostacolo per aderire al regime dei minimi…Ma un bene strumentale non si acquista con partita iva e se ne ammortizza il costo? Secondo me fa parte della mia sfera privata, non deducendo nè ammortizzando nulla.
Io sono residente nella prima casa della mia compagna ed è lì che che inserirei la sede legale della partita iva. Chiedo un preventivo per la tenuta della contabilità in regime dei minimi o, in alternativa, per quella per le nuove iniziative imprenditoriali (art.13 legge 388/2000).


Categoria: AVVOCATO

By AE9AEMA 29/09/2016 00:00

CONSULENZA PER AVVIO PRATICHE DI SEPARAZIONE CONSENSUALE

Io sottoscritta, in accordo con il marito, richiedo consulenza per avviare le pratiche per la separazione consensuale dopo 5 anni di matrimonio (data 06/09/2008).
I coniugi acconsentono entrambi alla separazione consensuale ed è stato deciso che la figlia di 3 anni resti con la madre.
Non richiedo soldi per me, ma un mantenimento mensile per mia figlia di 250 euro al mese.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE9AESC 29/09/2016 00:00

APERTURA NUOVA E PRIMA PARTITA IVA

Medico in attività lavorativa di libero professionista a Messina Iscritto albo. Domicilio fiscale: Italia, Messina. Si richiede se previsto altri versamenti oltre quello all 'Empam. Fatturato atteso: approssimativamente mensile
- lordo di 4.000 euro. Luogo in cui aprire P.
IVA: Messina Necessità futura che venga seguita anche la contabilità ordinaria/semplificata.



Categoria: AVVOCATO

By AE9AEQA 29/09/2016 00:00

ASSISTENZA ESTINZIONE CONTRATTO DI LAVORO (VIDEOFONOGRAFICI)

Ho dato le dimissioni dalla mia ex società (warner bros),con la promessa a voce che non avrei subito le mie dimissioni precoci (non ho praticamente svolto i due mesi di preavviso); tuttavia dalla busta paga mi risulta che non mi siano stati pagati giorni di ferie e due mesi di lavoro in quanto con la firma delle dimissioni warner ha scaricato su di me tutti i costi della situazione. E' corretto? Ho modo di recuperare i miei soldi? Vorrei anche chiedere aiuto per il mio nuovo contratto di assunzione presso una nuova società (hasbro) in quanto nel contratto di assunzione ci sono delle voci che non avevo negoziatio e soprattutto un errore nel mio inquadramento. Mi potete aiutare?
Grazie mille


Categoria: AVVOCATO

By AE9AEPA 29/09/2016 00:00

DIVORZIO CONGIUNTO SEMPLICE SENZA FIGLI PROVINCIA DI PRATO

Il sottoscritto richiede un preventivo e la segnalazione di uno studio di Prato o provincia per avviare le pratiche per separazione e divorzio congiunto.
Il matrimonio è avvenuto in data 19/07/2002 a Prato I coniugi sono d'accordo, non ci sono contenziosi economici né assegni di mantenimento. Cerchiamo ovviamente di spendere il meno possibile, visto che si tratta di presentare semplicemente la richiesta di separazione e divorzio e dare corso agli adempimenti successivi alla dichiarazione stessa.
Grazie


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE9AETC 29/09/2016 00:00

COMMERCIALISTA PER ATTIVITÀ COMMERCIO ONLINE DI AUTOVETTURE

data di nascita richiedente 1960 nuova apertura commercio oline di autovetture ditta individuale co nsede Bolzano numero di banche 1 purtroppo e difficile pronosticare il fatturato consideri che la media di costo per autovettura usata e di 5000€ e si spera all'inizio di vendere almeno 5 auto al mese con relativa fattura


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE9AENC 29/09/2016 00:00

COMMERCIALISRA PER CONTABILITÀ ORDINARIA

Attività di consulenza aziendale come libero professionista non iscritto ad alcun albo ai sensi dell'art.
42 L.R.
34/2008 e s.m.i.
"Interventi per la nascita e lo sviluppo del lavoro autonomo" Domicilio fiscale: Italia, Cagliari. Si richiede iscrizione Inps/Inail ed eventuali altri enti pubblici necessari. Luogo in cui aprire P.
IVA: Cagliari Necessità che venga seguita anche la relativa contabilità.



Categoria: AVVOCATO

By AE9AELA 29/09/2016 00:00

PREVENTIVO CONSULENZA LEGALE PER COMPRA/VENDITA IMMOBILIARE

Terreno + costruzione abitazione I casa con proposta di acquisto di 700mq (100 di casa + 600 di terreno "girdino" circostante) Dopo innumerevoli incontri l'agenzia con venditore acquista terreno di cc 675mq di cui reali 590mq poichè incluse ben due stradine di servitù di passaggio (85mq) non precedentemente indicatami nella pezzatura Inoltre per problemi di invito ed entrata nel garage mi si chiede ancora una ragguagliata area di cc 90mq. Alla fine mi ritrovo al posto di 600mq terreno "giardino" un appezzamento di cc500mq di cui risultanti effettivi fronte casa come giardino di soli 400mq. In base a questo vorrei capire se possibile impugnare la mia proposta per obbligare all'acquisto dei 700mq REALI inizialmente concordati o se possibile svincolarmi in qualche modo poichè al momento non rispettanti i canoni di acquisto che ci eravamo prefissati.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE9AEVC 29/09/2016 00:00

PREVENTIVO PER APERTURA DITTA INDIVIDUALE, TENUTA CONTABILITÀ

Richiedesi preventivo per apertura partita IVA, gestione contabilità, adempimenti fiscali di legge relativamente ad entrate derivanti da traffico pubblicitario da siti web (adsense di google, amazon italia, ebay, tradeoubler, zanox .....
). Nello specifico si richiedono i seguenti servizi:
- apertura partita iva
- registrazione a camera di commercio, registro imprese e ad eventuali altri enti se richiesti dalla legge (Intrastat, elenchi VIES?)
- previsti incassi fino ad un massimo di 13.000 euro/anno
- ipotesi di fatture emesse: massimo 4 al mese (adsense, ebay, amazon, tradedoubler) quindi 48 all'anno
- ipotesi di regime dei minimi se applicabile
- tenuta della contabilità personale (lavoratore dipendente) Attualmente lavoratore dipendente full time (40 ore settimanali). Sono sempre stat lavoratore dipendente, quindi non ho mai avuto società, ne ho mai avuto una partita iva. L'attività dei siti web non è in concorrenza al mio attuale lavoro da dipendente.
Chiedo per questo se posso aderire al regime dei minimi.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE8AKAC 28/09/2016 00:00

PREVENTIVO PER CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

Contabilità semplificata 1. tenuta della contabilità semplificata con liquidazione Iva trimestrale; 2. consulenza generica e continuativa in materia tributaria, fornita telefonicamente e con circolari sulle rilevanti novità fiscali.
3. assistenza fiscale comprendente la predisposizione e l’invio telematico del Modello Unico (dichiarazione dei redditi, Irap, Iva e dichiarazione dei sostituti di imposta, se dovuta); comunicazione Annuale Iva e comunicazione delle imposte dovute a titolo di saldi ed acconti; 4. elaborazione della dichiarazione Ici e stampa dei relativi bollettini per l’esecuzione dei versamenti; 5. conteggio dei contributi previdenziali dovuti alla cassa avvocati, redazione delle certificazioni delle ritenute fiscali. Data di nascita richiedente: 29/05/1973 Avvocato, libero professionista con P.IVA da fine 2006, collaboratore (e non socio) di studio legale. Volume d’affari annuo inferiore a 30 mila €, n.
fatture annue emesse circa 30, n.
fatture ricevute 20 (fatture di acquisti senza operare r.a.) Nessun dipendente. Si richiede un preventivo da commercialista esperto e affidabile in Milano per le seguenti attività: 1.
tenuta della contabilità semplificata con liquidazione Iva trimestrale; 2.
assistenza fiscale comprendente la predisposizione e l’invio telematico del Modello Unico (dichiarazione dei redditi, Iva e dichiarazione dei sostituti di imposta, se dovuta); comunicazione Annuale Iva e comunicazione delle imposte dovute a titolo di saldi ed acconti; 4.
conteggio dei contributi previdenziali dovuti alla Cassa avvocati, redazione delle certificazioni delle ritenute fiscali (quest'ultima attività è solo eventuale in quanto sinora non ho mai avuto necessità di operare ritenute fiscali). Richiedo importo annuo complessivo forfettario, specificare se già comprensivo di IVA, per le attività sopra indicate tenendo conto che le stime di valori sopra effettuate sono già relative a fine anno.
Grazie


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE8AK9C 28/09/2016 00:00

CONTABILITÀ ORDINARIA / SEMPLIFICATA / SUPERSEMPLIFICATA

Data di nascita richiedente: 11/06/981.
Società a responsabilità limitata, settore servizi web, con sede a Roma.
Volume d’affari 50 mila €, n.
fatture emesse 53, n.
fatture ricevute 10 anno 2015 N.
dipendenti 1 di cui 1 amministratore delegato, Numero di banche con cui si intende operare: 1.



Categoria: COMMERCIALISTA

By AE8AKBC 28/09/2016 00:00

DICHIARAZIONE DEI REDDITI DITTE INDIVIDUALI/LAVORATORI AUTONOMI

Libero professionista con un reddito imponibile stimato di 15000 mila euro da consulenze in partita Iva.
Fatture emesse 7. Necessito inoltre consulenza per cambio codice attività in partita iva, da agente di commercio a consulente informatico.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE8AK4C 28/09/2016 00:00

APERTURA PARTITA IVA

agente di commercio.
nuovo lavoro desidererei anche conoscere i costi per la gestione della contabilità per tutto l'anno


Categoria: AVVOCATO

By AE8AK6A 28/09/2016 00:00

COSTI PER RECUPERO CREDITI

Ho fatto un prestito personale di 3.000 Euro ad un "amica" in difficoltà finanziarie a giugno 2009. Ad oggi non ho ricevuto ancora nulla. Volevo avere un'idea dei costi che eventualmente occorrerebbe sostenere per ottenere l'ingiunzione e per i passi seguenti eventuali.
Grazie


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE8AK7C 28/09/2016 00:00

NEED ENGLISH COMMERCIALISTA

need a commercialista that speaks english, and knows the rules for english teachers.
i speak italian and understand but for this subject i would like someone affordable but also can speak/understand english.
also i have itailan citizenship now and i have to get my documents in order.


Categoria: AVVOCATO

By AE8AK8A 28/09/2016 00:00

PREVENTIVO SINISTRO STRADALE

Il giorno di 2/09/2015 il mio compagno 52 enne insieme alla mia figlia, hanno subito un incidente stradale, in cui entrambi hanno perso la vita.
l'incidente stradale è avvenuto con un camion che marciava contro mano.
il mio compagno è morto in meno di 1 min, invece mia figlia è sopravvissuta una ventina di minuti.
il processo penale è cominciato in aprile scorso, e la prossima udienza sarà a settembre.
vorrei fare un preventivo per sinistro stradale per quanto riguarda la mia figlia come minorenne e come trasportata.
(se si può un opinione di un professionista fuori città dove abito)


Categoria: AVVOCATO

By AE8AK5A 28/09/2016 00:00

RECUPERO CREDITI

Buongiorno, Vi illustro il mio problema: ho prestato una cifra ad una persona, a fronte della quale mi ha rilasciato 4 cambiali, per € 8750, 4550, 2500 e 2000. Le cambiali le ho versate mella mia banca, almeno un mese e mezzo prima della scadenza. La prima cambiale (8750) non è mai arrivata presso la filiale di appoggio: dicono che è stata rubata, o smarrita, insomma è sparita. le successive due sono arrivate in ritardo di 3 giorni rispetto la scadenza, pertanto non protestabili. L'ultima sto aspettando fra un mese, ma credo che farà la stessa fine. fortunatamente la prima cambiale il debitore me l'ha comunque, a fatica, pagata, mentre le altre 2 per 705a euro complessivi no. io vorrei rivalermi sulla banca, anche perchè, sembra incredibile, ma non esiste alcuna possibilità di avere alcuna informazione, se non tramite legale. non so se rivalermi presso la mia banca, o presso quella del debitore. pertanto vorrei conoscere costi e tempi, e modalità dell'operzione. Cordiali saluti


Categoria: AVVOCATO

By AE8AKCA 28/09/2016 00:00

PREVENTIVO PER DIVISIONE EREDITARIA GIUDIZIALE

Siamo 2 fratelli e non riusciamo a metterci d'accordo sulla divisione di tre appartamenti contigui rispettivamente di 90 mq , 38 mq e 51 mq .
qualora trovassimo una soluzione a quali spese notarili andremmo incontro ? nessuna di queste case puo' beneficiare degli sconti prima casa.
i valori catastali sono circa 1.000 euro per il primo , circa 503 per il secondo e 600 euro per il terzo.


Categoria: AVVOCATO

By AE8AK3A 28/09/2016 00:00

CAUSA PER INGIUSTO LICENZIAMENTO MOBBING

Circostanze in fatto: Ho lavorato per 5 anni in un'azienda spa , azienda con più di 100 dipendenti.
Nel 2004 sono stato licenziato per mancanza del rapporto fiduciario, da parte dell'azienda in cui lavoravo da oltre 5 anni e avvenuto subito dopo il subentro di una nuova Società che vanta oltre 7 filiali in tutto il Triveneto. Premetto che ero già stato licenziato il primo anno al termine di della seconda proroga contrattuale della durata di 6 masi ciascuna, senza alcun motivo nonostante la mia proficua collaborazione di anche oltre 12 ore al giorno di lavoro e mancati riposi settimanali, tanto che alla fine ero ridotto una larva umana, ma con la fiducia che superata tale gavetta sarei stato visto come un dipendente perlomeno di buona volontà e pertanto rispetatto.
Ho dovuto rivolgermi a una Avv.to il quale mi ha fatto riassumere in concordato stragiudiziale.
Ciò si è verificato solo perchè ll'interno dell'azienda non ero simpatico a qualche collega superiore che ha fatto di tutto assieme ad altri due per farmi passare agli occhi della nuova direzione un "rompi scatole e un lavativo".
La nuova direzione coordinata da un Direttore trovandosi di fronte a oltre 100 dipendenti ha ben pensato di considerare esclusivamente le maldicenze dei superiori senza nemmeno convocarmi com'era stato peraltro mia precisa richiesta. (bastava andasse a vedere il monte ore per riscontrare la proficua collaborazione); ma nulla di tutto cio: Lo stesso invece diede disposizioni tassative ai superiori che io dovevo essere messo sotto torchio e in qualche modo buttato fuori dall’azienda.
Ciò infatti avvenne in una maniera tanto spietata quanto incredibile non solo per le molteplici contestazioni che arrivavano ogni altro giorno quanto al fine di precostituirsi il licenziamento quanto al modo in cui venivano formulate e notificate e cioè anche a oltre due settimane dal fatto contestato e solo nell’occasione in cui anche per un ragioni fisiche rifiutavo di fare le straordinarie posto peraltro che il servizio che mi era stato affidato era già comprensivo di un’ora di straordinario rispetto il CCNL di categoria. Ero sottoposto assiduamente a mortificazioni anche davanti ai colleghi , a controlli assidui dell’operato addirittura venendo che non demordevo agli intenti persecutori e alle continue contestazioni che non tardavano ad arrivare venivo collocato in un'altra tipologia di servizio e uno dei peggiori ove vi erano delle celle di refrigerazione di cui a causa cervico brachialgia della spalla soffrivo di forti dolori specie se esposto a basse temperature e ache se coperto da indumenti, al punto da dover chiedere lo spostamento con un'altra mansione compatibile con la sintomatologia che in quel periodo si era riacutizzata e infatti l’Azienda ha ottemperato subìto alla mia più che legittima doglianza sospendendomi nientemeno per ben tre mesi per la fissazione di una visita medico collegiale essendo che il tipo di lavoro (come in tutti del resto); il lavoratore deve godere di buona salute e costituzione fisica.
Tuttavia nel caso de quo nulla di invalidante è stato riscontrato dalla Comissione medica piuttosto aveva ben intuito le pessime intenzioni dell'azienda nei riguardi dell’interessato.
La visità è stata effettuata anche con certificazione probatoria del medico legale che assisteva alla visita.
Ma non solo: il sottoscritto a causa della comparsa di nuovi sintomi gastrici; dermatiti del cuoio capelluto e dell’estremità del viso ero costretto a ricorre alle cure ospedaliere anche per l'insorgenza episodi dispnoici mai avuti in precedenza. Una volta che la Commissione medica ha accertato che la patologia non era invalidante l’Azienda mi riprendeva in servizio, continuando però a porre in essere comportamenti vessatori con continui spostamenti di orari ecc… fino all’ intervenuto licenziamento per giustificato motivo ovvero per mancanza del rapporto fiduciario. Successivamente a tale licenziamento ho avuto un crollo tanto da dover ricorrere alle cure intensive presso il Servizio di Igiene Mentale per sindrome ansioso depressiva di cui sono ancora in cura per cronicizzazione seppur con miglioramenti non tanto dell’umore quanto dello stato ansioso.
Purtroppo la difficile situazione mi aveva portato all'unica speranza e conforto in una efficace attività legale e giudiziale degna di caso quasi interamente provato su base documentale.
Invece acora oggi sto lottando per vedermi riconosciuti i miei diritti non tanto al comportamento con l'azineda la quale è gia stata sottoposta al parere dell'organo giudicante quanto a incredibili comnportamenti dei difensori legali che avevo appositamente incaricato a difendermi e precisamente: Nell’anno 2004 un legale di fiducia civilista ha impugnato il licenziamento lo stesso che mi aveva assistito anche nell’ultimo intercorso periodo di lavoro.
Nell’anno 2007 fu notificato il ricorso ai sensi dell’art.414 c.p.c.
presso il Tribunale Sezione lavoro per licenziamento illegittimo, e mobbing .
con annessa documentazione medica che conferma il nesso causale delle patologie insorte. L’avv.
civilista dopo aver abbozzato il ricorso da tramite l’ausilio di un collaboratore dello studio, ha voluto differire in mandato congiunto l’incarico a un giuslavorista il quale deve aver aggiustato la strutta del ricorso che ha notificato in Tribunale poco prima delle ferie estive senza che mostrarlo alla Sua collega, la quale accortasi al rientro di tale mancanza e notando che il riscorso non era strutturato come dovuto ha fatto di tutto affinché il sottoscritto revocasse il mandato addirittura sotto minaccia di non presenziare all’udienza, nonostante avessi già onerato le spese a entrambi tanto che sono stato costretto a trovarmi un altro legale civilista tributario il quale ha presenziato a due udienze e deposto da poco l’atto l’Atto conclusionale dal momento che il Giudice ha ritenuto matura la causa per la decisione. Ebbene, a circa un mese prossima conclusiva comparsa avanti al Giudice del lavoro e quindi a poco tempo dalla sentenza il difensore, non più di una settimana fa mi ha rimesso il mio mandato perché ha perso una causa per inammissibilità e tardivo deposito degli di una causa promossa da un mio genitore.
Sono davvero sfinito di vedermi bistrattato da professionisti di questo tipo che non fanno altro che danneggiarmi e danneggiare la maggior parte della categoria di Professionisti che lavorano con coscienza e rispetto dei propri Clienti, oltretutto ora mi trovo senza un avvocato con una causa stimata in circa 200,000.00 Eur; sono senza un lavoro in quanto il mio stato di salute non me lo consente se limitatamente; non ho alcuna assistenza economica in conseguenza della malattia professionale nè da parte dei Servizi sociali, in quanto non so ancora se il sinistro deve essere denunciato all’INAIL in quanto nessuno dei tre difensori hanno saputo orientarmi in tal senso al fine di evitare sottrazioni superiori sull’importo eventualmente deciso dal Giudice , oltre a dover sopportare anche le gravose conseguenze a fronte degli impegni economici che avevo in atto nel corso del rapporto di lavoro . Lascio a Voi Lettori ogni giudizio in merito, ma soprattutto attendo che qualche BUON PROFESSIONISTA mi contatti per poter superare l’ultimo ostacolo. Non ho riletto la il racconto in narrativa tanto sono esausto, scusandomi dunque di eventuali errori ortografici e/o incomprensioni. Cordialità.


Categoria: COMMERCIALISTA

By AE7A87C 27/09/2016 00:00

MESSA IN REGOLA PER PASSATI INADEMPIMENTI

Questa la situazione da "recuperare" : Apre partita IVA nel 2007 con regime agevolato nuove iniziative (ditta individuale) Inadempimenti vari: 1) Nonostante ha avuto un volume d’affari 2007 di circa € 20.000 non presenta dichiarazione UnicoPF2008/07 , ma paga solo l’IVA annuale nel 2008 e i Contributi fissi dell’anno 2007 2) Anche nel 2008 ha un volume d’affari simile; paga regolarmente i contributi fissi ma non presenta UnicoPF2009/08.
Non paga quindi tutte le tasse (Iva, Irpef, Irap ecc..) 3) Nel corso del 2009 ha di nuovo un volume d’affari simile ma questa volta presenta UnicoPF2010/09 pagando tutte le relative tasse (Iva, Irpef, Irap)..
nel corso del 2009 non ha però pagato alcun acconto irpef, irap ecc.. 4) Nel corso del 2010 e fino a Luglio 2010 fattura circa € 15.000, poi chiude partita IVA. Non ha ancora presentato UnicoPF2011/10 ma ha solo pagato Iva 1° e 2° trimestre 2010. Ricapitolando non ha presentato le dichiarazioni UnicoPF2008/07 , UnicoPF2009/08 e UnicoPF 2011/10 e ha omesso svariati pagamenti. PRESTAZIONA RICHIESTA: 1) Mettersi in regola intanto con la dichiarazione UnicoPF essendo ancora possibile presentarla, anche se in ritardo, e pagare le tasse 2010 con ravvedimento operoso; 2) Attendere poi gli accertamenti sulle dichiarazioni omesse per poi fare un accertamento con adesione e rateizzare tutto ad essere quindi assistito in tale procedura di accertamento con adesione Vorrebbe quindi avere un preventivo sia sul punto 1) sia sul punto 2).
Grazie mille in anticipo.


Pagina precedente    Pagina successiva





 Archivio




















 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PRIVACY : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI  : WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT
spacer
© 2013 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spacer
 NOTAI PER CITTÀ : L'AGENZIA CONSIGLIA IL NOTAIO? : COME FUNZIONA IL SERVIZIO : CODICE DEONTOLOGICO : SEGNALA UNO STUDIO DA CONTATTARE
TESTAMENTO : REGISTRARSI GRATUITAMENTE  : ACCETTAZIONE DI EREDITÀ : PARTITA IVA : 730 : DIVORZIO CONGIUNTO : MAPPA DEL SITO
Home Page